Storie di sesso papà e figlia prima del sesso

Storia triste vietato piangere

Sesso video gratis Kirghizistan

Danny Daniell. Mi chiamo Maria e pur essendo maggiorenne da un bel po'ho quasi 22 anni, vivo ancora con mio padre. La mamma se ne' andata molto tempo fa con un francese ed io non me la sono sentita di seguirla. Papà non mi ha mai fatto mancare nulla e' sempre stato affettuoso ed ha sempre cercato di accontentare i miei desideri. Abbiamo sempre fatto una vita normale con un solo vizio da parte suaun pokerino il venerdi sera con tre amicigli amici di sempre.

L' ultimo venerdi pero' e' successo qualcosa di diverso e di inimmaginabile. Sentivo al di la' della porta gli uomini parlare storie di sesso papà e figlia prima del sesso medi quanto fossi bella e di quanto ero desiderabile sotto tutti i punti di vista e con mio immenso stupore mio padre dava loro ragione fino al dire che se non fosse stato mio padre mi avrebbe scopato tutte le volte che avrebbe potuto.

Quei discorsi ebbero su di me un potere mai conosciuto finorami facero sentire donna per la prima volta visto che le mie esperienze si erano dimostrate tutte frettolose e deludenti. Marioun' amico di papa' disse " Perche' non la chiami e ci fai versare da bere? Cosi almeno la guardiamo" Papa' sorriseannui' e mi chiamo' " Mariaportaci qualcosa da bere di fresco che si muore dal caldo ".

Subito mi alzai dal divano e portai nell' altra stanza un vassoio con delle bibite fresche, era estate ed indossavo solo una misera vestaglietta da casa che lasciava intravedere quasi tutto.

Entrai e gli uominisorridendo, mi applaudirono e dissero " Resta con noi Mariadai che ci sentiamo soli " Accettai senza problemi e mi misi dietro mio padre a vedere qualche mano di gioco ma gli uomini piu' che giocare guardavano me con occhiate sempre piu' eloquentisono certa che solo la presenza di mio padre li tratteneva dallo spogliarmi e soddisfare le loro voglie.

Aldo prese la parola e disse a mio padre " Sei sotto con me di eurote li abbuono se fai spogliare tua figlia " Mio padre mi guardo' come se cercasse il mio assenso che subito arrivo', ormai volevo vedere fino a che punto si potesse arrivare ed iniziai a spogliarmi fra urla e fischi di approvazione " Tuttoti devi togliere tutto " Urlavano ormai senza piu' freni e, poco dopo restai completamente nuda alla merce' dei loro occhi e delle loro patte che si erano indurite come era naturale che fosse.

Massimo si alzo' e disse " Con questo caldo mi spoglio anche io " E cosi fece restando solo con i boxerultima barriera prima dello scatenarsi di qualcosa che tutti sapevamo stava per esplodere. Gli altricompreso mio padrenon furono da meno e si spogliarono.

Mio padre completamente e per la prima volta potei osservarlonon dimostrava i suoi 50 anni se non per un po' di addome ma non era flaccido cosi come non lo erano gli altri anche loro tutti sulla cinquantina. Senza parlare ora si misero intorno a me a cerchio e mio padre disse " Sei meravigliosaaiutaci con questo nostro problema " Sorrise storie di sesso papà e figlia prima del sesso indico' i quattro cazzi duri e tesi verso di me.

Andai del tutto in confusione e mi inginocchiai iniziando a succhiarli uno ad uno iniziando da quello di papa' che sembrava scoppiasse. La stanza ora era piena di gemiti e sospiri degli uomini che apprezzavano le mie labbra e mi incitavano storie di sesso papà e figlia prima del sesso piu' ritegno " Succhia troiasucchiaci i cazzi " Ed io succhiavo senza sosta fino a che non mi fermarono " Ora basta bocca tesoro " Disse Aldo che sembrava il piu'scatenato e si mise lungo sul divano con il cazzo teso verso l' alto " Vieni ad impalarti puttanella " mi disse con tono perentorio di chi non accetta repliche e cosi feci.

Salii sul divano elentamente lo presi completamente nella fica fradicialui inizio' a muoversi verso l' alto e pose le mie mani sui glutei che schiaffeggio' piu' volte mentre io godevo di continuo. Gli altri guardavano e si masturbavano fino a che mio padre non si mise dietro di me ed inizio' a violare il canale piu' stretto e mai usatoebbi per un attimo un po' di paura " Papa'.

Superato il primo momento di dolore iniziai ad apprezzare quel cazzo che mi aveva aperto il culo e di conseguenza la doppia penetrazione che mi sconvolgeva ora.

Gli altri due per non essere da meno si avvicinarono e misero i loro cazzi in direzione del mio visousarono le cappelle come martelli per sbatterli sulla faccia e fra le labbra. Ero piena di cazzo ora. Nessuna parte del mio corpo ne era senza storie di sesso papà e figlia prima del sesso io godevo come una puttanasucchiavo e mi facevo scopare ed inculare senza piu' alcuna inibizione.

Poco dopo gli uomini si diedero il cambio fino a che tutti storie di sesso papà e figlia prima del sesso quattro i cazzi mi erano entrati a turno dentro la fica o il culo. Il culmine era in arrivo e gli uomini non resistettero molto di piu'. Si tolsero tutti da me e mi fecero inginocchiare come all' inizio poi tutti e quattro si liberarono insieme venendomi addossoscaricandomi una quantita' enorme di sperma chi in visochi fra i capellichi sul seno.

Colavo come una fontanauna fontana di sborra calda. Infine tornarono storie di sesso papà e figlia prima del sesso sedere sfinitimi alzai anche io e mi guardai allo specchioero una maschera di piacere e di seme maschilefeci per andare in bagno e mio padre disse " Torna che non abbiamo finito zoccola " Ed io ero felice.

Lupo Selvaggio. Create your forum and your blog!